7 modi per fare nuovi amici all’estero

Lasciare il proprio paese non è facile per nessuno. Abbandonare la propria terra, i propri amici, i propri affetti è infatti un’operazione che richiede un grandissimo sforzo soprattutto dal punto di vista sentimentale. Un passo ancora più difficile se si pensa che al giorno d’oggi ci si muove spesso su grandissime distanze e che per ricongiungersi ai propri cari si richiede un serio impegno economico nonché una precisa quanto anticipata pianificazione degli spostamenti.
Molto spesso, si tende peraltro a vivere la nuova terra, la nuova cultura e soprattutto una lingua straniera e differente dalla nostra, nella quale magari non riusciamo a sentirci a proprio agio, quali ostacoli insormontabili. Di qui alcuni dilemmi forti che spesso ci si pone.
Uno tra questi è: riuscirò a fare amicizia all’estero? In realtà, al giorno d’oggi è talmente consistente il fenomeno degli spostamenti che molteplici sono gli escamotage  per superare questo problema.
In questo post elenchiamo 7 facili modi per fare amicizia all’estero!

 

Organizzazioni per stranieri
Erasmo da RotterdamCon l’apertura delle frontiere e il libero spostamento di lavoratori e studenti, numerose sono le associazioni che si sono proposte di far conoscere persone nuove in città.

Ve ne sono diverse; a livello di erasmus le più famose e conosciute sono sicuramente la Erasmus Student Network (ESN) e l’AEGEE, presenti in quasi tutti i grandi centri europei e che si fanno carico di organizzare viaggi, serate e feste utilissime per conoscere persone di altre culture. A livello extra-studentesco è invece particolarmente conosciuta InterNations, che si autodefinisce «una comunità per espatriati e menti globali».
P.S. Il tipo in foto è Erasmo da Rotterdam, che qualche merito in tutto ciò ce l’ha, eccome!

 

Intercambio linguistico
Intercambio linguisticoCos’è? Molto semplice! In parallelo con quanto scritto prima, vi sono alcune organizzazioni – quasi tutte senza scopo di lucro – che si occupano di integrazione linguistica tra gli expat. Vengono organizzate delle serate specifiche, magari in un pub davanti a una birra, per far sì che persone con differenti interessi linguistici si conoscano e possano così praticare un idioma. Se vi trovate in Spagna, per esempio, non di rado vi capiterà di poter andare a uno di questi incontri e conoscere un madrelingua locale che, in cambio, vorrà parlare con voi italiano per approfondire meglio la sua competenza. Si tratta sicuramente di uno dei modi migliori che esistano per fare amicizie all’estero nonché per migliorare la vostra conoscenza della cultura che vi ospita!

 

Social Network
Logo Facebook
Facebook
, Twitter, Instagram e chi più ne ha più ne metta: nell’era delle grandi conquiste digitali, uno dei metodi migliori per conoscere nuove persone è sicuramente costituito dall’utilizzo dei social network.

Attraverso vari canali potrete infatti trovare dei gruppi dedicati a persone con i vostri stessi interessi situate nella città dove vi siete spostati, oltre a eventi che sicuramente vi permetteranno di allargare le vostre conoscenze. In più, i social network vi consentono di mantenere facilmente i contatti con i vostri amici “a casa” nonché di approfondire meglio le vostre nuove amicizie!

 

Centri istituzionali italiani
Bandiera tricoloreSe vi dovessero mancare i vostri colleghi italiani, potrete sicuramente conoscerne di nuovi sfruttando le varie reti costituite dagli enti pubblici italiani presenti sui territori stranieri. Gli istituti di cultura nonché le ambasciate, i consolati e i comitati di cittadini italiani residenti all’estero, vi permetteranno di partecipare a vari eventi legati alla nostra cultura e conoscere così persone che si trovano nella vostra stessa condizione. Ciò vi consentirà sicuramente di avere un approccio più “morbido” soprattutto nei primi mesi, quando si sa che le difficoltà sono più numerose e la voglia di mollare tutto e tornare in Italia di corsa sono dietro l’angolo.

 

Coinquilini 
CoinquiliniSicuramente un’indicazione utile per chi si sposta verso una nuova terra è quella di non chiudersi in un appartamento tipo monolocale. Ovvio, ovvio: ognuno ha le proprie esigenze ed è giusto che le adatti anche al nuovo ritmo di vita, però trovare dei coinquilini socievoli, aperti e con molte conoscenze e voglia di vivere indubbiamente potrebbe aiutarvi. Si sa, è comunque una questione di fortuna, però tornare a casa la sera tardi, magari dopo una brutta giornata di lavoro/studio/università e trovare un pasto pronto, qualcuno con cui scendere a farsi una birra o semplicemente una persona che ci possa ascoltare per un po’ è un ottimo modo per sentirsi di più a casa. E per  conoscere, uscire ed iniziare ad ambientarsi!
P.S. Magari non fate come i coinquilini della foto…

 

Fare sport
HikingSu questa pagina non ci sono dottori né dietologi che scrivono, eppure un consiglio – che vi farà bene anche dal punto di vista fisico, che non è male! – è quello di praticare sport.
Iscrivervi a una palestra o a qualche tipo di attività collettiva vi permetterà di allargare la vostra cerchia di amici stranieri. In alternativa, vi sono numerose organizzazioni che si occupano di creare eventi di sport per tutti i tipi: dal calcetto al basket, dalla pallavolo fino all’escursionismo di ogni tipo.
E poi vuoi mettere, conoscere gente e fare bene al proprio organismo contemporaneamente: sembra un ottimo mix!

 

Uscire
UscireBeh sembra stupido e scontato però la cosa migliore che si può consigliare per conoscere nuove persone all’estero è quella di uscire di casa! Andando ovunque: dandosi un tono recandosi a una mostra o un museo, sfruttando qualsiasi tipo di evento gratuito o anche più semplicemente scegliendo di studiare in biblioteca piuttosto che in casa. Sono dei metodi sicuri ed efficaci per poter fare delle nuove amicizie.
Certo, battere la pigrizia e l’insicurezza è sempre una bella missione… e talvolta – se siete nel Nord Europa – anche sconfiggere il freddo non è roba per tutti. Però vuoi mettere? Quindi il consiglio forse più importante e primario è uno: uscire, uscire e uscire!

 

E voi, conoscete altri metodi per conoscere nuove persone all’estero?

Facebooktwitter
Booking.com

2 commenti

  1. […] stato sicuramente quello dei viaggi. L’erasmus ti dà infatti, grazie anche alla presenza di numerose associazioni che si occupano esclusivamente di integrazione degli expat, la possibilità di poterti spesso […]

  2. […] quella italiana, difficoltà nel socializzare con nuove persone. Se per quest’ultima già avevamo dato alcune soluzioni, le altre possono essere delle problematiche più serie. Rimane sempre conveniente infatti cercare […]

I commenti sono chiusi.