Fine febbraio: la rassegna stampa

La aspettavate? Eccola, la nuova Rassegna Stampa di Arrivederci Italia: il peggio del peggio delle notizie che arrivano dai nostri mezzi d’informazione. Le notizione della settimana sono qui.
Buona lettura!
Per segnalazioni, potete contattarci direttamente qui.

23 febbraio, Notizie che fanno rumore
Rutto troppo forte
Certe notizie è giusto che facciano rumore, perché sono talmente forti da rimbombare ovunque.
Giusto anche riportarne le conseguenze: è la stampa, bellezza!

23 febbraio, Quando il gioco si fa duro

Gamer16enne
A chi, da piccolo, non è capitato di esagerare con i videogames e beccarsi un bel rimprovero dai propri genitori?
Siamo sicuri che in Russia questo fenomeno sia destinato a scomparire. DRASTICAMENTE.

 

27 febbraio, E adesso spogliati
Maria Elena Boschi

Chissà se nei prossimi anni ci ricorderemo che, per almeno un paio di giorni, nel pianeta Italia una delle notizie più discusse della nazione è stata questa: Maria Elena Boschi che si toglie la giacca.
Noi, per il momento, lo appuntiamo in agenda.

 

28 febbraio, Dubbi Amletici

Vendola sondaggio

Una buona stampa deve instillare dubbi nel lettore, che deve così essere conseguentemente portato a farsi delle domande ed a chiedersi dove sono le verità.
Altri giornali invece istituiscono sondaggi per risolverli, i dubbi. Grazie, Libero.

 

29 febbraio, Trasparente e cristallino
Sbaglia il vestito

Una cosa particolarmente interessante  è quando un media parla di un altro media, rendendoci partecipi di fenomeni altrimenti sconosciuti
Questo è un po’ anche il lavoro dei metereologi, e per questo è giusto ringraziare Il Fatto Quotidiano per il suo imperdibile reportage.

 

Clicca qui per tutti gli articoli della Rassegna Stampa di Arrivederci Italia
Facebooktwitter
Booking.com